Assistenza specializzata e manutenzione tecnica per le scuole Numero gratuito 800.980.440

Pareti mobili

pareti

Fra le nuove disposizioni per l’edilizia scolastica c’è il suggerimento di creare spazi che possono variare a seconda della variabilità delle esigenze di apprendimento dei giovani e delle esigenze di insegnamento del personale docente. In questo contesto l’utilizzo delle pareti mobili si fa indispensabile per le loro caratteristiche specifiche di modulabilità e modularità.

ProntoRoma Scuole, grazie a un team di progettisti e tecnici esperti, è in grado di creare progetti ad hoc per gli spazi scolastici, al fine di integrare le pareti mobili in aree preesistenti, modificandone l’assetto e la destinazione.

Installazione pareti mobili nelle scuole

Le pareti mobili, esistenti in tipologie differenti, hanno la peculiarità di essere aperte, chiuse o spostate al fine di modulare le dimensioni degli ambienti in cui sono presenti. Una parete mobile ben progettata e installata può essere spostata con grande facilità a seconda delle esigenze che si presentano in ogni occasione. Altro importante vantaggio della scelta di pareti mobili, al posto di soluzioni più definitive come le pareti in cartongesso, sta nella facilità e rapidità di installazione. Non è necessario effettuare grandi opere di muratura né attendere mesi prima del termine dei lavori.

Sono in commercio pareti mobili in grado di dividere nettamente grandi ambienti al fine di ricavarne, all'occorrenza, più spazi chiusi di metratura inferiore. Possono essere a scorrimento grazie alla presenza di binari saldati a soffitto su cui le porzioni di parete scorrono.

Ma esistono anche soluzioni più semplici costituite da pannelli di leggera fattura che possono essere maneggiati dal personale scolastico per creare divisori e separazioni momentanee a seconda delle esigenze del momento

Caratteristiche Delle Pareti Mobili

Fra i vantaggi dell’installazione di pareti mobili:

  • Manutenzione contenuta,che nel tempo fa ammortizzare abbondantemente i costi di installazione sostenuti.
  • Struttura in materiali leggeri, resistente e realizzata per evitare la presenza di spigoli e ridurre quindi i rischi di utilizzo.
  • Modularità delle pareti, che consente una suddivisione dello spazio versatile a seconda di tutte le esigenze che possono crearsi.
  • Resistenza al Fuoco, quindi perfette per rispettare le rigide normative in materia di antincendio. Determinate tipologie di pareti hanno caratteristiche rispondenti alle norme per la sicurezza antincendio
  • Possibilità di integrare porte e accessi
  • Utilizzo di materiali termoacustici e fonoassorbenti, in maniera da garantire la possibilità di utilizzare i diversi ambienti senza interferenze.
  • I materiali di cui sono costituite le pareti mobili in commercio sono numerosi. In installazioni per l’edilizia scolastica operiamo sempre nel rispetto di precise normative in materia di sicurezza del personale e degli studenti.

    Il personale di ProntoRoma Scuole può realizzare progetti su misura per modificare gli spazi scolastici e renderli più funzionali ad esigenze mutate nel tempo, ai nuovi modelli di insegnamento e nuovi modi di vivere la scuola, esattamente come richiesto dalle Linee guida del Ministero.

    Manutenzione pareti mobili

    Per quanto di semplice installazione e minima manutenzione, le pareti mobili hanno comunque bisogno di essere controllate periodicamente. Gli elementi più sensibili all’usura del tempo sono i sistemi di scorrimento e movimento, che potrebbero rompersi o perdere l’allineamento, causando difficoltà di scorrimento.

    Per tutti questi lavori è possibile sempre richiedere in nostro intervento: operiamo attraverso uno staff preparato e attento, tecnici e progettisti in grado di intervenire su pareti mobili già esistenti o su tutti i sistemi da noi installati

    Norme che riguardno le pareti mobili

    Per ciò che riguarda le pareti mobili facciamo riferimento a due tipi di norme. Quelle legate alle linee guida del Ministero per una revisione del sistema scolastico e quelle legate ad aspetti più pratici e di sicurezza, che offrono indicazioni circa i materiali.

    Per ciò che concerne le Linee guida "L’uso diffuso delle tecnologie permette e richiede un’organizzazione diversa dello spazio dell’apprendimento. Di qui la necessità di una progettazione integrata tra gli ambienti che potremmo definire, mutuando un’espressione dal mondo degli ambienti online, “interoperabili”, in cui si pratica una didattica coinvolgente che non ha paura di “pareti trasparenti” che consentono la condivisione “oltre l’aula”. La divisione dello spazio interno si concretizza in pareti con buon livello di isolamento acustico e pareti mobili, oltre alla ottimizzazione della luce naturale."

    Per ciò che riguarda i materiali è necessario che le pareti mobili per la scuola rispettino requisiti di:

    • Statica e stabilità meccanica: D.M. 14/01/2008 Norme tecniche per le costruzioni - Circolare 02/02/2009, n° 617, C.S.LL.PP - UNI 11424 Sistemi costruttivi non portanti di lastre di gesso rivestito (cartongesso) su orditure metalliche – Posa in opera - pr EN 15303-1 Design application of plasterboard systems on frames – Part 1: general - UNI 8201 Pareti interne semplici – Prove di resistenza agli urti da corpo molle e duro
    • Isolamento acustico: D.P.C.M. 05/12/1997 Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici
    • Isolamento termico: DPR 59 del 02/04/2009 Metodologie di calcolo e requisiti minimi per la prestazione energetica degli edifici Categoria di edifici: E.7 - Edifici adibiti ad attività scolastiche
    • Prevenzione incendi: D.M. 16/02/2007 Classificazione di resistenza al fuoco di prodotti ed elementi costruttivi di opere da costruzione - DPR 151 del 01/08/2011 Schema di regolamento per la disciplina dei procedimenti relativi alla prevenzione incendi.